Teverola

Calcio a 5 femminile, la Royal Teverola è in serie A

Royal TeverolaTEVEROLA. La società sportiva Royal Teverola, ormai una “macchina schiacciasassi”, vince anche l’ultima partita di campionato e riesce a totalizzare 54 punti in venti gare, con 17 vittorie, 3 pareggi e 7 punti di vantaggio sulla seconda classificata.

Il team guidato dal mister Ciro Mazzone, esprimendo un gioco brillante ed estroso, ha dimostrato ancora una volta di essere la migliore squadra del girone e di meritare la serie A. Il successo è stato continuo e costante, ogni domenica una miriade di goal, primeggiando sul campo e in classifica sin dalla prima gara. Ora in casa Royal Teverola è tempo di programmi.

Chiediamo quali sono al presidente Giuseppe Verolla, che dice: “Prima di cominciare a parlare di programmi è doveroso ringraziare gli sponsor, che con il loro contributo ci hanno permesso di intraprendere questo percorso, tutta la rosa che compone il team e lo staff tecnico”. E continua: “Abbiamo raggiunto questo storico traguardo perché siamo riusciti a creare un gruppo omogeneo e compatto, capace di parlare una sola lingua sia sul campo sia negli spogliatoi”.

“Per quanto riguarda i programmi – continua Verolla – sappiamo che il prossimo campionato sarà molto più impegnativo e oneroso e per questo motivo ci stiamo attivando alla ricerca di altri sponsor che contribuiscano alla realizzazione di questo nuovo programma. Abbiamo cercato di coinvolgere anche la Casa Comunale, ma siamo stati totalmente ignorati. Con la Royal Teverola abbiamo creato qualcosa per la nostra città, stiamo mettendo in piedi un progetto che possa coinvolgere tutte quelle ragazze che si sentono attratte dal mondo del pallone e dall’attività sportiva in genere. Finalmente anche a Teverola ci sarà un momento e un punto di ritrovo per rompere la monotonia di tutti i giorni, e magari qualcuno potrà anche realizzare il proprio sogno. La società sta cercando di far si che tutto ciò si avveri, ma i mezzi di cui disponiamo non sono ancora sufficienti”.

Royal Teverola

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico