Sant’Arpino

Ristrutturata la sede Associazione Anziani, domenica l’inaugurazione

Palazzo DucaleSANT’ARPINO. Sarà inaugurata domenica 24 maggio, alle 10.30, la sede ristrutturata dell’associazione anziani e pensionati ubicata all’interno del Palazzo Ducale Sanchez de Luna in Piazza Umberto I.

Per l’occasione il Parroco della Chiesa di Sant’Elpidio Vescovo, don Umberto D’Alia, benedirà i locali. “Erano anni che la sede dell’associazione – ha dichiarato il sindaco Eugenio Di Santo – non era interessata da lavori di ristrutturazione. A ciò si aggiungeva il problema dovuto al fatto che lo spazio non era più sufficiente visto l’alto numero degli iscritti. Fin dall’inizio dell’anno ci siamo, dunque, attivati affinchè le richieste, fatte dal presidente Mario D’Angelo e dai soci stessi, venissero concretizzate e i lavori fossero portati a termine nel minor tempo possibile. La sede è stata, quindi, ingrandita, il pavimento levigato, è stata realizzata una serranda elettrica, le pareti sono state ritinteggiate, sono stati messi a disposizione tavoli e sedie in numero sufficiente ed è stato installato un antifurto reso necessario dai tentativi di furto, per fortuna non riusciti, che si erano verificati in passato”.

“L’associazione anziani e pensionati- ha continuato Di Santo – ha una funzione strategica per l’intera collettività in quanto rappresenta un punto di incontro per le diverse generazioni oltre che la memoria storica di Sant’Arpino. Essa ha la sua finalità principale nel favorire la crescita del contesto socio – territoriale, partendo dalla valorizzazione delle esperienze di quei santarpinesi che già molto hanno dato alla propria comunità e che ancora tanto intendono dare. Il mio ringraziamento- ha chiosato il primo cittadino – va al presidente D’Angelo per l’impegno e la passione che, fin dalla sua elezione, ha profuso nelle diverse iniziative realizzate dimostrando di essere all’altezza di un ruolo così importante”.

“Ringrazio tutti coloro – ha concluso il sindaco – che si sono impegnati affinchè i lavori fossero portati a termine e, in particolare, il dipendente comunale Mario Lettera e uno degli Lsu, Salvatore Di Lorenzo, per il lavoro svolto in questa occasione. Rinnovo, infine, a nome mio e dell’intera amministrazione comunale il nostro appoggio e la nostra disponibilità. Siamo onorati di aver dato il nostro contributo ad un’associazione che, per il nostro paese, rappresenta una tradizione consolidata nel tempo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico