Sant’Arpino

Educazione alimentare, grande partecipazione degli alunni del ‘Rocco’

il preside Michele Dell'AmicoSANT’ARPINO. Una breve lezione teorica, giochi, un’entusiasmante gara a squadre e tante cose imparate divertendosi.

Questo e molto altro è stato l’incontro sull’educazione alimentare organizzato dalla Pro Loco di Sant’Arpino, in collaborazione con l’Asl Ce2 e l’Istituto Comprensivo “V. Rocco”, che nei giorni scorso ha fatto da prologo alla XVII Sagra del Casatiello, che si terrà nel comune atellano dal 29 al 31 maggio prossimi.

Gli oltre 160 alunni di tutte le classi seconde della scuola media, divisi in otto squadre hanno primo ascoltato i consigli e la lezione degli esperti dell’Unità Operativa Malattie Alimentari dell’azienda sanitaria normanna guidati dalla dottoressa Severina Guida, che, insieme ad alcuni volontari, ha poi fatto sfidare i ragazzi in giochi multimediali, con tanto di vincitori che saranno premiati nei prossimi giorni sempre dai medici dell’Asl di Aversa. Al termine di questo appuntamento è stato fornito tutta una serie di materiale didattico al corpo docente, che potranno così proseguire il discorso sulla sana alimentazione dei ragazzi in età pre-adolescenziale.

Prima dell’inizio della lezione-gioco hanno portato i propri saluti quanti hanno voluto questo appuntamento: il presidente della Pro Loco di Sant’Arpino, Aldo Pezzella, il responsabile dell’Unità Operativa Malattie Alimentari dell’Asl Ce 2, il dottor Paolo Capitanato, ed il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Vincenzo Rocco”, il professor Michele Dell’Amico (nella foto).

Grande la soddisfazione degli organizzatori che hanno parlato “di un momento di straordinario coinvolgimento dei ragazzi, che attratti dalla formula della lezione-gioco, per di più multimediale, si sono sfidati in una gara di conoscenza che li ha particolarmente stimolati, facendoli avvicinare ad una tematica, quale quella della corretta alimentazione, che non si presenta mai troppo semplice da affrontare. Allo stesso modo è stato fornito alle insegnanti del materiale didattico specifico, che consentirà loro di portare innanzi il discorso avviato con gli alunni in questa occasione”.

Impeccabile come sempre il supporto delle volontarie che stanno svolgendo il servizio civile presso la Pro Loco di Sant’Arpino, Francesca Belladonna, Maria D’Ambra e Marianna Esposito.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico