Sant’Arpino

Calcio, l’Atella Club ancora sugli scudi

 SANT’ARPINO. A distanza di quindici anni dalla nascita continua la bella favola dell’Atella Club, la squadra calcistica di Sant’Arpino, dopo aver preso parte a vari campionati dilettantistici, anche quest’anno si è ritrovata, così come avviene da tempo, perpartecipare al torneo di Calciotto svoltosi a Piscinola.

La squadra atellana, ancora una volta, ha dimostrato come grazie all’amicizia e ad un gruppo sempre solido, come ai vecchi tempi, è riuscita nell’impresa di vincere sia il Campionato e sia la Coppa Italia mostrando ancora tanta bravura da gettare sul terreno di gioco. Come sempre grandi prestazioni hanno offerto i soliti Santoro, Noviello, Pezzella, D’Errico, Manzo, Belardo, Correggia, e il portiere Francesco D’Errico, determinante soprattutto per la vittoria in Coppa Italia. Una menzione particolare la merita senza ombra di dubbio mister Tommaso D’Errico da sempre il collante di questa formazione, insieme allo storico presidente, oggi solo onorario, l’attuale sindaco di Sant’Arpino Eugenio Di Santo, che seppur preso da tantissimi impegni non ha fatto mancare il proprio apporto e sostegno.

“E’ ammirevole – dichiara il primo cittadino – vedere come dopo quindici anni questi ragazzi siano ancora uniti tra loro e si divertono, tutti insieme, a prendere parte ai diversi a tornei sportivi. Un vero e proprio esempio di amicizia per chi ama il calcio e lo sport, quello vero, che spero sia di insegnamento ai tanti giovani e meno giovani della nostra comunità che praticano qualsiasi disciplina sportiva. Ai ragazzi dell’Atella Club non posso che fare il mio plauso. Un apprezzamento ancora più forte è per il mister Tommaso D’Errico che è il vero motore e cuore di questa bella storia di amicizia nata sui campi di calcio ma andata ben oltre, e della quale mi onoro di far parte ancora oggi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico