Santa Maria C. V. - San Tammaro

Teatro Garibaldi, agevolazioni per studenti e disabili

 SANTA MARIA CV. Approvata la delibera per la stagione 2009/2010 del teatro “Giuseppe Garibaldi”, ridotti i prezzi per gli abbonamenti e previste agevolazioni per disabili, anziani e studenti universitari.

L’esecutivo, preso atto che è in allestimento il cartellone della stagione teatrale 2009/2010 comprendente dieci spettacoli e che verranno affidati a terzi esclusivamente la preparazione del cartellone, la biglietteria e il rapporto con la Siae, mentre tutti gli altri servizi saranno gestiti in economia direttamente dal Comune, ha deliberato l’approvazione delle seguenti tariffe per gli abbonamenti: 280 euro per la platea, il primo e il secondo ordine; 200 euro per il terzo ordine; 150 euro per il quarto. Il prezzo di ogni singolo biglietto, invece, varierà dai 28 ai 35 euro.

L’amministrazione ha stabilito un’evidente riduzione delle tariffe per gli abbonamenti, che per la stagione teatrale 2008/2009 erano pari a 315 euro, per la platea e il primo ordine, e a 265 euro, per il secondo. L’esecutivo cittadino ha, inoltre, approvato uno sconto del 20% per i disabili, gli anziani ultrasettantenni e gli studenti universitari.

In sintonia con l’orientamento impresso all’intero bilancio, che prevede la conferma o l’eventuale riduzione delle tariffe comunali rispetto all’anno 2008, l’amministrazione ha inteso favorire la fruizione degli spettacoli del teatro Garibaldi attraverso il taglio del prezzo dell’abbonamento per il cartellone 2009/2010, applicabile anche grazie alla gestione in economia della struttura e alla previsione di due giornate per ciascun evento. Anche in considerazione della stagione teatrale appena conclusa, che ha registrato in più di un’occasione il tutto esaurito, l’esecutivo cittadino è convenuto sulla possibilità di abbattere i costi attraverso la programmazione di due rappresentazioni di ciascuno spettacolo.

Particolare attenzione è poi stata riservata ad anziani, disabili e studenti che potranno godere di uno sconto del 20% sul prezzo dell’abbonamento e del biglietto.

Questa scelta è finalizzata ad attirare in teatro un pubblico variegato ed eterogeneo e a spalancare le porte del Garibaldi all’intera cittadinanza, nell’ambito della più generale opera di rilancio di Santa Maria Capua Vetere quale città di arte e cultura.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico