Santa Maria C. V. - San Tammaro

Ripulito l’obelisco nella villa comunale

 SANTA MARIA CV. Sono state ultimate questa mattina le operazioni di pulizia dell’obelisco della villa comunale.

Come annunciato, l’assessore all’Ambiente, Alfonso Salzillo, e l’assessore alle aree verdi, Gino Maio, hanno provveduto a far ripulire dalle scritte il monumento posto al centro dei giardini pubblici. Una squadra di tecnici esperti, con apposita strumentazione, ha cancellato le numerose iscrizioni che imbrattavano i marmi dell’architettura commemorativa dei Caduti della battaglia del Volturno. L’operazione, che ha richiesto due giorni, è stata resa necessaria a distanza di meno di un anno dall’ultimo provvedimento analogo, a causa del perdurare di atti vandalici che hanno sporcato nuovamente l’obelisco. I necessari e frequenti interventi di sbiancatura del marmo possono, con il tempo, purtroppo, provocare il deterioramento delle superfici. Per questa ragione, l’amministrazione nel condannare duramente il comportamento di chi, incurante del grave danno che arreca, continua a danneggiare il patrimonio storico e artistico di Santa Maria Capua Vetere e assicurando controlli più rigidi da parte della polizia municipale, chiede la collaborazione dell’intera cittadinanza nel vigilare sulle bellezze del territorio. Per tutelare, infine, l’arco Adriano, puntualmente oggetto delle “attenzioni” di incivili teppisti, dopo la pulizia, la parte recante l’epigrafe verrà coperta da un vetro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico