Santa Maria C. V. - San Tammaro

Allargamento tabelle alimenti e bevande, no della Confesercenti

ConfesercentiSANTA MARIA CV. Si è tenuto il 20 maggio un incontro presso il comando di polizia urbana di Santa Maria Capua Vetere cui hanno partecipato il vicesindaco e assessore alla viabilità Leone, …

… l’assessore attività produttive Castaldo, il dirigente comandante De Rosa, la Confesercenti con De Caprio, l’Ascom con De Monaco. L’oggetto della discussione è stato l’allargamento delle tabelle riguardanti la somministrazione di alimenti e bevande nel centro storico di 15 unità. Netto il diniego della Confesercenti rispetto all’argomento oggetto della discussione. In mancanza di presupposti che potrebbero giustificare tale azione per la mancanza di aumento demografico, flussi turistici e grossa presenza di attività già esistenti, la Confesercenti ritiene opportuno ragionare in termini diversi rispetto a quanto prospettato dall’amministrazione comunale. L’incontro è stato aggiornato a venerdì 29 maggio. “E’ vero – afferma il presidente cittadino della Confesercenti Stefano De Caprio – che ci sono richieste di nuove aperture, ma è anche vero che bisogna tutelare le attività già esistenti. I componenti dell’amministrazione comunale, invece, ritengono che solo allargando con nuove attività è possibile rivitalizzare il centro storico. Noi ci attiveremo – comunica De Caprio – immediatamente per organizzare un incontro con tutti coloro che esercitano attività di somministrazione, sia per informarli sia per organizzare una protesta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico