San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Liceo Diaz, al via procedura di esproprio del terreno

Municipio di San Nicola la StradaSAN NICOLA LA STRADA. “Oggi è stata scritta la più bella pagina della storia della città di San Nicola La Strada”.

È comprensibilmente soddisfatto il sindaco Angelo Pascariello nell’apprendere che il prefetto Carlo Giliberti, commissario straordinario dell’amministrazione provinciale di Caserta, ha dato il via libera ai suoi dirigenti di predisporre la fase progettuale per la nuova sede del liceo scientifico sul territorio cittadino. Infatti, con nota del 21 maggio scorso, pervenuta due giorni orsono sulla scrivania del sindaco, il dirigente della Provincia, dottor Giovanni Tuzio, ha informato che “….. questo Settore provvederà a redigere la progettazione necessaria per la realizzazione dell’istituto scolastico, nel più breve tempo possibile. Il progetto, completo degli elaborati necessari, sarà inviato a codesto Comune per acquisire il relativo permesso a costruire, nelle more si darà inizio alla procedura espropriativi di nostra competenza”.

Dunque, il prefetto Giliberti, così come concordato nell’incontro avuto con il sindaco Pascariello lo scorso 6 maggio, ha dato l’imput per accelerare al massimo tutte le procedure relative alla progettazione ed all’esproprio del terreno sito in Via Grotta, zona F9, particella 37, foglio 5, sul quale verrà costruito ex novo l’istituto superiore.

“Ora, finalmente – ha aggiunto Pascariello – iniziamo a vedere il principio di una nuova stagione per il liceo. Studenti e genitori possono stare tranquilli, presto avranno una sede nuova ed autonoma. Per la comunità sannicolese, ospitare nella nostra Città un istituto superiore dalle caratteristiche idonee ad ottenere l’autonomia gestionale e didattica, è sicuramente di indubbio rilievo e prestigio. Così come ho fatto nel corso del Consiglio comunale di lunedì scorso – ha poi concluso Pascariello – ringrazio pubblicamente tutti i gruppi consiliari perché questa vittoria non è del singolo ma è di tutti”.

Con delibera di Giunta Comunale nr. 71 del 14 maggio scorso, l’esecutivo ha approvato l’accordo sottoscritto il 6 maggio tra Comune e Provincia, che prevede la realizzazione dell’immobile scolastico a totale carico della Provincia, ivi compresi gli oneri concernenti l’esproprio, e di assumere l’impegno di ospitare gratuitamente le sezioni del liceo scientifico che è provvisoriamente allocato nel complesso borbonico come da accordo sottoscritto il 21 novembre 2005.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico