Parete

Il tour elettorale di Grazia Massaro fa tappa a Parete

 PARETE. La candidata alle europee per Sinistra e Libertà, Grazia Massaro, ha tenuto domenica mattina, in piazza Berlinguer a Parete, un’iniziativa pubblica sui temi delle politiche giovanili e delle politiche del lavoro.

Insieme a Paolo Falco, coordinatore regionale dei giovani socialisti, l’incontro pubblico ha visto la partecipazione di numerosissimi giovani e della società civile. “Sono contentissima del forte entusiasmo registrato questa mattina, intorno alla mia candidatura e intorno al progetto politico di Sinistra e Libertà”, queste le parole della candidata maceratese. Nella serata, a Macerata, insieme all’assessore di Falciano di Sinistra e Libertà, Peppe Di Gregorio, la Massaro ha tenuto un comizio pubblico. Anche qui, forte partecipazione popolare, alla presenza di numerosi suoi concittadini ed amministratori locali, con stand gastronomici e musica dal vivo. Le prossime iniziative previste sono per il 29 maggio, nel comitato elettorale di Caserta, con un’iniziativa politica ed, al termine, una festa.

IL PUNTO. La candidata ha battuto molto sul punto chiave della sua campagna elettorale: il contrasto alle politiche di sfruttamento del lavoro, ed alla precarietà. In questa direzione va la proposta di incentivare, a livello europeo, lo smaltimento pulito dei rifiuti: una pratica volta a combattere l’emergenza disoccupazione attraverso la creazione di nuovi posti di lavoro, all’insegna della dignità del lavoro e del rispetto dell’ambiente. “Un inceneritore brucia tutto e non crea occupazione, né ricchezza. La creazione di impianti che riciclino, differenzino, e recuperino materiale, invece, è la possibilità per coniugare un sano sviluppo, nuovi posti di lavoro e il rispetto per l’ambiente”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico