Orta di Atella

Adriana Dell’Amico commissario del PdL di Orta di Atella

Popolo della Libertà ORTA DI ATELLA. Adriana Dell’Amico, avvocato esperto in diritto di famiglia e diritto dei minori, è stata nominata commissario del Popolo della Libertà di Orta di Atella.

A sottoscrivere l’importante provvedimento politico sono stati i senatori Pasquale Giuliano e Gennaro Coronella, rispettivamente presidente e vice del Pdl in Terra di Lavoro. Una scelta di grande innovazione quella della Dell’Amico e soprattutto di alto profilo culturale e politico. Nonostante infatti la giovane età del primo commissario del partito di Berlusconi nella cittadina atellana, già vanta una pluriennale esperienza nel sociale, in particolare, nella difesa dei diritti dei minori avendo fondato una Comunità alloggio per minori (ubicata in Casapesenna) di cui è attualmente responsabile. Sin da giovanissima ha seguito da appassionata le vicende politiche locali e nazionali, seguendo sempre con attenzione le tematiche riguardanti le politiche sociali.

“Ringrazio – ha esordito la Dell’Amico appena dopo aver appreso della sua nomina – fortemente i senatori Pasquale Giuliano e Gennaro Coronella che hanno creduto in me e nel mio progetto di voler portare il PdL nel territorio di Orta di Atella. Lavorerò per l’attuazione di uno straordinario progetto di rinnovamento politico con il fine esclusivo di migliorare la qualità della vita dei miei concittadini. Il Pdl sarà un partito formato da nuove generazioni ma non solo; da tutte le persone di qualunque sesso, età o classe sociale che realmente vogliono avviare e sostenere azioni concrete per il benessere collettivo. Protagonista assoluto del PdL- prosegue la neo commissaria – sarà tutta la popolazione ortese poichè il mio obiettivo sarà quello di migliorare i servizi affinchè si garantisca la dignità e l’uguaglianza della persona. Mi impegnerò con passione, entusiasmo e dinamismo nel radicamento del Pdl in Orta di Atella. Penso che la politica debba essere al servizio del cittadino, non il cittadino al servizio della politica. E a tal proposito mi impegnerò affinchè il Pdl si fondi ad Orta su principi cristiani di solidarietà. Mi auguro – conclude la Dell’Amico – che il risultato che si avrà con le elezioni europee rispecchi la volontà della popolazione ortese di far parte di un partito forte, solido e nuovo. Ma innanzitutto di un partito che si fonda sui valori e non sugli interessi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico