Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Volley, ultima spiaggia per la SA-Italgrafica

NarducciMARCIANISE. È decisamente l’ultima spiaggia, una gara che non ammette repliche per la SA-Italgrafica Marcianise che sabato alle ore 19 alla “Novelli” ospita la Pallavolo Molfetta. Dopo la Waterloo di Chieti con il 3-0 netto inflitto dalla Galeno ai biancoazzurri la situazione in classifica è diventata ancora di più difficile, …

… incombe lo spettro retrocessione perché nonostante i 30 punti in condominio con Galatina i pugliesi sono avanti per una vittoria in più e miglior quoziente punti relegando così la squadra di Terra di Lavoro al quartultimo posto che porta in B2. Tutto resta a portata di mano anche se la giornata odierna sarà il crocevia più importante della stagione, innanzitutto perché è la penultima giornata di campionato del girone C di B1 e poi perché Galatina ospiterà la già retrocessa Logo Ostia e sulla carta dovrebbe avere vita facile mentre i marcianisani ospitano un’altra pugliese ovvero Molfetta attualmente terza ed in lotta per l’ultimo posto dei play-off con l’Atletico Bari appaiata ma dietro per una vittoria in meno. Bisognerà vincere a tutti i costi e ci sarà bisogno anche di una vittoria piena, da tre punti, per continuare a sperare e giocarsi tutto nell’ultima giornata tra una settimana come ci spiega il presidente Raffaele Salzillo “Abbiamo solo un risultato a disposizione per avere ancora speranze di mantenere la categoria, solo vincere infatti ci farà ancora avere una chance di salvezza – dichiara il massimo dirigente della SA Italgrafica – poi si potrà guardare al risultato del Galatina, ma innanzitutto dobbiamo prima portare a casa i nostri tre punti. Il calendario non ci da sicuramente una mano perché avremo di fronte una signora squadra come Molfetta, ma noi non dobbiamo pensare al divario tecnico che c’è tra noi e loro perché ora conteranno solo certe motivazioni e l’attaccamento alla maglia fino a lottare su ogni pallone finchè la gara non sarà finita. La Novelli sono sicuro che sarà una bolgia, più calda del solito e contiamo anche su questo fattore per esaltarci ancora di più perché per noi è davvero l’ultima possibilità ed a tal proposito invito maggiormente la cittadinanza ed i tifosi ad affollare con calore la nostra palestra come nelle migliori occasioni”. All’andato finì 3-0 per la squadra barese che soffrì solo nel primo parziale, da allora però è cambiata la conduzione tecnica affidata da circa un mese ad Alessandro Lorenzoni che aveva iniziato il campionato come player-manager del Terlizzi ed è subentrato a Vito Avellis. I pugliesi hanno vinto soffrendo nell’ultimo turno per 3-1 in casa dell’Ostia e sono segnalati in gran forma i due schiacciatori Kunda e Bruno, l’argentino quarantenne icona da anni della pallavolo in serie A. In regia solita staffetta tra Masini e Mazzarelli con il primo titolare in diagonale con l’ex Aversa e Sparanise Emanuele Di Iorio, centrali De Mori e Costantini libero Scolaro. In panca gente come Bonati (bronzo agli Europei ed una World League vinta con l’Italia), Ripa oltre allo stesso Mazzarelli tutti atleti di un certo spessore quindi. Verba volant scripta manent recita un vecchio detto latino, a Marcianise dopo tante parole ora aspettano i fatti dalla SA-Italgrafica chiamata ad una prova importante nella sua “Novelli”, con ingresso gratuito si attendono tanti tifosi, sportivi e amanti del volley per sostenere i propri beniamini.

Domenico Birnardo

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico