Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Volley, Italgrafica lotta ma si arrende al Molfetta

SguegliaMARCIANISE. Ha lottato fino alla fine ma è uscita comunque sconfitta la SA-Italgrafica Marcianise da un Molfetta mai domo o per meglio dire da un Kunda a tratti irresistibile. Un punto per i biancoazzurri che lascia ancora aperta la porta della permanenza in B1 anche se Galatina come da copione vince tra le mura amiche con la già retrocessa Ostia ed allunga a +2, …

… anche Molfetta pregiudica il suo cammino play-off vista la vittoria interna di Bari sul Gela con i gialloblu che sorpassano quindi i cugini ad una giornata dal termine del campionato.
Per la compagine di Terra di Lavoro speranze ridotte al lumicino anche se possibili, bisognerà vincere sabato a Brolo con la Ciesse ormai salva e sperare che l’Heraclea Gela faccia il suo dovere con Galatina in casa nonostante l’ormai certezza matematica di non poter vincere il campionato conquistato dalla Globo Sora volata a quattro lunghezze di vantaggio sui siciliani. 2-3 il risultato finale della gara sempre altalenante su entrambi i fronti e tiratissima nel tie-break giocato punto a punto. Primo set senza storia a favore dei pugliesi subito in vantaggio 0-4, poi Scialò spezza il break dalla seconda linea ma è prima 4-8 e poi 8-16 ed il set scivola via così. Nel secondo parziale Marcianise è avanti 8-6 e poi 16-14 ma dal 19-18 si va al 19-21 grazie a Costantini ed un errore di Scialò. L’aggancio avviene sul 203 pari grazie ad un errore di Bruno, poi una doppia chiamata a Masini ed il pareggio di Bruno che porta ai vantaggi, entra Carelli per Masini che sigla subito il muro su Di Meo poi un doppio fallo chiamato a Kunda porta la squadra di Narducci al pareggio. Il terzo set è come il primo, Molfetta che allunga sul 9-14 e poi è imprendibile, entrano Santoro e Picillo in battuta ma Kunda fa quel che vuole ed è 1-2. L’orgoglio porta la squadra del presidente Salzillo a pareggiare, 4-0 poi 10-2 e 16-9 con un Bonito in grande evidenza a muro ed in attacco, entra Mazzarelli per Masini tra gli ospiti, Kunda in battuta fa rimontare i suoi ma serve a poco perchè finisce 25-21. Il quinto set vede Marcianise quasi sempre avanti 8-7 poi 12-13 e 14-13 ma Molfetta è più fredda nei momenti topici e chiude sul 15-17 portando a casa i due punti. Scuro in volto il presidente Raffaele Salzillo «Speravo almeno nel portare a casa due punti, anche se cambiava solo qualcosina ma avevamo qualche chance in più. Confido nella sportività del Gela ma soprattutto nella mia squadra che dovrà innanzitutto vincere a Brolo per tenerci questa categoria»

SA Italgrafica Marcianise – Pallavolo Molfetta 2-3 (15-25; 27-25; 19-25; 25-21; 15-17)

SA- ITALGRAFICA MARCIANISE: Ucci, Di Meo, Bizzarro (L2), Panetto, Scialò, Sgueglia (L), Fin, Santoro, Bonito, De Rosas, Picillo

All. Stefano Narducci
PALLAVOLO MOLFETTA: Mazzarelli, Kunda, Costantini, Masini, Scolaro (L), De Mori, Bruno, Ripa, Fabiano, Di Iorio, Bonati, Carelli
All. Alessandro Lorenzoni ARBITRI: Merli di Terni e Cirielli di Perugia

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico