Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Portico, riuscito il gemellaggio con Istituto foggiano

 PORTICO. Una giornata piena di sorrisi e tanta soddisfazione sui volti degli instancabili organizzatori della scuola “Bosco”, diretta dal professor Salvatore Falco, che hanno saputo mettere in campo un altro bel successo a favore delle comunità partecipanti.

In campo i bambini di quinta di Portico “Principe di Piemonte” e “Portico Musicile” che hanno ricambiato l’ospitalità, a loro volta, agli omologhi dell’Istituto comprensivo “Bovino”, in provincia di Foggia, che comprende i comuni di Panni e Castelluccio dei Sauri, offrendo loro una visita al Palazzo Reale di Caserta e facendo loro da piccoli cicerone.

“Un progetto educativo coinvolgente e solido che trova tra le finalità la riscoperta di luoghi nuovi italiani che restano al di fuori degli abituali itinerari. Il progetto ha coinvolto oltre duecento bambini che – come ha commentato il preside del “Bovino” professor Gaetano De Masi, originario di Napoli e residente a Caserta dove dirige anche una scuola di minibasket e – in questo modo coinvolgente vengono strappati alle logiche socialmente aride dei computer”.

“La scuola – ha illustrato il professor Falco, che ha voluto ringraziare oltremodo i tre sindaci dei comuni ricadenti nel bacino scolastico di Bovino per la calorosa accoglienza ricevuta – è fatta proprio per conoscersi ma soprattutto diventa scuola quando si conoscono le tradizioni del territorio e soprattutto si disegna il futuro di questi bambini che oggi gettano le basi per una speranza per un mondo migliore. Questo percorso didattico produrrà sicuramente un consolidamento tra le due scuole, tra le due realtà, tra i ragazzi e soprattutto inciderà nel futuro della loro vita”.

“Il governo del territorio parte dalla scuola.- ha affermato, nelle vesti di ospite di casa il commissario prefettizio, dottoressa Vittoria Ciaramella – Certamente bisogna un domani ricordare che siamo tutti adulti, ma adulti lo si diventa, con una scrupolosa programmazione delle singole fasi, ed è la scuola che deve aiutarci a dare l’impostazione corretta”.

Dopo la visita alla reggia il dirigente scolastico De Masi, i docenti e gli alunni foggiani sono stati accolti dal dirigente scolastico professor Falco e dal corpo docente e personale Ata, presso il plesso “Principe di Piemonte” per una conviviale fraterna, manifestazioni folcloristiche e culturali con esibizioni dei ragazzi della scuola con i canti dei “Bottari” e tarantella napoletani in costume d’epoca e drammatizzazioni varie.

Nella giornata del 18 tutti gli alunni della scuola saranno coinvolti nel progetto “Per un mondo più pulito…cominciamo dai rifiuti” per la realizzazione di un cortometraggio a cura dell’Airone Film del produttore Pasquale Capaldo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico