Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Ixfin, nuova mobilitazione dei lavoratori

uno sciopero degli operai IxfinMARCIANISE. Dopo il pre-accordo firmato in Regione Campania e il successivo accordo al Ministero del lavoro alla presenza del sottosegretario Viespoli, …

…i lavoratori della Ixfin sono da cinque mesi a zero euro aspettando il rinnovo della cassa in deroga nonostante la forte pubblicità mediatica e giornalistica del raggiungimento di accordi tra Governo e Regioni sul potenziamento degli ammortizzatori sociali articolati in 14 punti e finanziati con otto miliardi per gli anni 2009 e 2010.

Dopo assunti impegni per cui il finanziamento della cassa in deroga per i lavoratori della Ixfin avvenisse direttamente dal Governo, oggi ritorna la diatriba delle competenze, dove il ministero, chiede alla Regione Campania la percentuale di finanziamento di sua competenza per poter emettere il decreto. Urge un’accelerazione da parte del governo e della regione Campania per l’immediato finanziamento della cassa in deroga, prima di tutto per la salvaguardia della dignità delle persone che hanno bisogno di sopravvivere e il conseguente e serio impegno al decollo dell’accordo di programma fermo da due anni. Questi lavoratori, non possono essere abbandonati e ghettizzati al solo scopo economico. Per assurdo, si sta rischiando di dare la cassa integrazione e gli incentivi regionali per la formazione lavoro e sostegno al reddito per i lavoratori della fiat e lasciare i lavoratori della Ixfin gia da anni in cigs senza cassa integrazione e senza poter partecipare all’integrazione regionale della formazione.

Le Rsu convocano tutti i lavoratori della Ixfin per venerdì 8 maggio, alle ore 9.30, per una forte e continua mobilitazione di lotta e di protesta a tempo indeterminato o sino a conclusione di questa indegna vicenda.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico