Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Elezioni, De Simone: “Lavori pubblici parte significativa del nostro programma”

Giuseppe De SimonePORTICO. Dopo le schermaglie iniziali che hanno riguardato le invettive che sono state mosse nei confronti della lista del candidato sindaco dottor Giuseppe De Simone, …

… e dopo la presentazione della lista e dei candidati, l’attenzione si sposta tutta sul programma che è stato presentato agli elettori e che riporta molte delle indicazioni pervenute proprio dalla cittadinanza.

“Dopo la famiglia e le finanze – ha affermato Giuseppe De Simone –i lavori pubblici e l’urbanistica sono una parte molto significativa ed importante del nostro programma. L’impegno prioritario è quello di rendere esecutivo, attraverso specifici piani di attuazione, il P.R.G. e/o PUC con interventi che mireranno a migliorare la vivibilità dell’ambiente da un lato e lo sviluppo economico dall’altro nel convincimento che i due obiettivi siano assolutamente compatibili”.

Il programma elaborato dalla lista “Insieme per Portico” è basato su dieci punti: 1) finanze e tributi; 2) edilizia – urbanistica; 3) musicile; 4) sanità e ambiente; 5) pubblica istruzione – cultura – spettacoli – tradizioni; 6) sport – tempo libero; 7) pubblica amministrazione; 8) polizia municipale – sicurezza – protezione civile; 9) politiche sociali e, infine, le attività produttive.

“Nel programma relativo ai LL.PP. e Urbanistica – aggiunge De Simone – consideriamo prioritarie alcune opere pubbliche, e gli interventi da attuare sono: Costruzione piscina e pista di atletica leggera nell’area dell’impianto sportivo comunale; Ampliamento cimitero comunale e rifacimento dell’ingresso dello stesso; Recupero e valorizzazione del centro storico; Recupero degli immobili fatiscenti del centro urbano; Rivisitazione del Prg Piano regolatore generale ed attuazione del Piano Puc (Piano Urbanistico Comunale); Riqualificazione dei palazzi storici e delle facciate, attraverso un “Piano colore”; Realizzazione impianti fotovoltaici negli edifici scolastici, Costruzione edificio polifunzionale di servizio nell’area Pip; Verifica delle reti fognarie e dei depuratori delle acque di scarico; Individuazione di un’area da adibire a Mercato o fiera settimanale, con un adeguato progetto viario, dei parcheggi, dei servizi e degli spazi vendita con redazione relativo regolamento; Progetti di arredo urbano e di verde pubblico attrezzato; Analisi dei bisogni e riprogettazione delle aree a parcheggio con individuazione di nuovi spazi da adibire a sosta ciclomotori, biciclette, auto e autocarri, nonché progetto di posti di emergenza e sosta per portatori di handicap e mamme in attesa, autoambulanze e bus di linea; Riqualificazione delle zone periferiche con ammodernamento ed eventuale completamento dell’impianto illuminazione su tutto il territorio comunale, con priorità del tratto via Diaz – Musicile e via San Giovanni. Nel programma – ha concluso De Simone – sono previsti altri interventi per altre importante opere di interesse pubblico. La nostra non è la classica lista della lavandaia. Ci impegniamo, però, per cercare di risolvere quando abbiamo illustrato nel programma, sottolineando che molte di queste opere verranno realizzate a mezzo dello strumento del Project Financing (intervento di privati) e le altre con iniziativa pubblica”.PORTICO. Dopo le schermaglie iniziali che hanno riguardato le invettive che sono state mosse nei confronti della lista del candidato sindaco dottor Giuseppe De Simone,

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico