Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Calcio a 5, Marcianise ospita Imagross Conversano

 MARCIANISE. C’è urgente bisogno di vittoria perché è l’unico risultato che farà passare il turno, un gol in più degli avversari ed il Marcianise C/5 passerà al secondo turno. Dopo il pareggio per 1-1 dell’andata i biancoazzurri ospitano nel pomeriggio alle 16 al “PalaMoro” con il solito ingresso gratuito l’Imagross Conversano.

La squadra di mister Batista ha ritrovato gli stessi avversari dello scorso anno solo che lo scorso anno sul parquet di Conversano i marcianisani riuscirono a vincere 5-2 per poi dominare nettamente il ritorno, ora la situazione è un po diversa ma il passaggio del turno è nettamente a portata di mano della squadra del presidente Giovanni Sparaco. I casertani tenteranno fino alla fine di recuperare Rafinha importante perno della fase difensiva che spesso si fa sentire anche in zona gol, l’ex Sporting Marca venerdi scorso alla vigilia della gara in allenamento ha subito una brutta distorsione che gli ha provocato gonfiore e dolore alla caviglia attualmente migliorata ma non del tutto a posto verrà eventualmente convocato e poi valutato il suo eventuale impiego. Gli Azzurri di mister Masi invece dopo il terzo posto nel campionato di serie B nel girone B vogliono tentare l’impresa dopo il secondo anno consecutivo del raggiungimento dei play-off, in trasferta quest’anno nel campionato cadetto i pugliesi hanno vinto sette volte, pareggiato due e perso ben quattro volte. Sarà difficile quindi passare nella bolgia della tendostruttura di Via Clanio che sicuramente attende tanti tifosi per sostenere i propri beniamini verso il secondo turno dove addirittura potrebbe esserci il derby con la Leonida Gragnano. Ma prima di pensare già a quel che potrebbe essere bisogna pensare al presente che si chiama Conversano come ci spiega il dg Nicola Cuccaro “Non abbiamo già passato il turno ma abbiamo le potenzialità per farlo – dichiara il direttore generale – c’è bisogno di vincere ma si sa che ora ogni gara nasconde le sue insidie essendo quasi una gara secca. Bisognerà sbagliare sempre il meno possibile perché seppur vero che siamo di un campionato superiore poi dobbiamo dimostrarlo in campo con umiltà e senza presunzione, loro avranno poco da perdere mentre noi ci teniamo a conservare la A2”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico