Italia

Torino, G8 Università: scontri tra studenti e polizia

 TORINO. Un gruppo di studenti dell’Onda ha lanciato fumogeni e uova contro il cordone di forze dell’ordine schierato a difesa del castello del Valentino, a Torino, sede della facoltà di architettura, dove si tiene il G8 dell’Università.

Gli agenti hanno caricato i manifestanti che, successivamente, hanno bloccato corso Marconi rovesciando cassonetti della spazzatura e steso fili tra i semafori in corso Massimo D’Azeglio. Paura tra i residenti e commercianti della zona, quest’ultimi che hanno chiuso i negozi. Alcuni studenti sono stati fermati dalle forze dell’ordine per accertamenti.

“A Torino c’è Profumo di marcio”, si legge su uno striscione esposto, che fa riferimento al rettore dell’Università, Ezio Pelizzetti, tra gli organizzatori del G8 sull’università, che la scorsa settimana ha deciso di chiudere per tre giorni alcune sedi universitarie.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico