Italia

Strage Duinsburg, estradizione per Giovanni Strangio

Giovanni StrangioE’ arrivata l’autorizzazione dal Tribunale di Amsterdam per l’estradizione di Giovanni Strangio, accusato di essere l’organizzatore e uno degli esecutori materiale della strage di Duinsburg.

Strangio, calabrese di nascita ma residente a Kaarst, partecipò all’omicidio avvenuto il 15 agosto 2007 nel quale vennero uccise sei persone appartenente al clan Pelle-Vottari di San Luca, acerrimi nemici dei Nitta-Strangio. La strage di Duinsburg era la risposta materiale all’omicidio di Maria Strangio, uccisa nel Natale del 2006. Giovanni era stato arrestato ad Amsterdam, nel quartiere Diemen, con un blitz degli agenti della Squadra mobile di Reggio Calabria in collaborazione con la Sco, Servizio centrale operativo della polizia, e la polizia tedesca e olandese.

L’estradizione di Strangio è stata confermata anche da fonti investigative italiane: “Oggi il tribunale di Amsterdam durante un’udienza ha dato l’ok ed avviato le procedure di estradizione. A chiedere l’estradizione era stata anche la Germania. Troppo presto per sapere quando il killer di Duisburg arriverà in Italia, ma si stima non prima di due-tre settimane”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico