Italia

Senato, si al Dl “Terremoto”: astensione dell’opposizione

 ROMA. Con 135 voti favorevoli, nessun contrario e 90 astenuti, il Senato ha approvato il decreto legge sul terremoto in Abruzzo.

Il provvedimento è stato votato favorevolmente dal Pdl e dalla Lega mentre l’opposizione, tra cui Pd, Idv e Udc, si è astenuta. Il decreto legge prevede il contributo del 100% a fondo perduto, da parte dello Stato, per ricostruire o riparare le case che rappresentavano la prima abitazione e la costruzione di “moduli abitativi” da destinare a coloro che attualmente vivono nelle tendopoli.

Inoltre, previsto un piano di interventi urgenti per il ripristino degli immobili pubblici danneggiati dal sisma come l’edilizia universitaria, il conservatorio di musica, le caserme, gli immobili demaniali e quelli eccelsi astici, edilizia scolastica e residenze per anziani. Il provvedimento, inoltre, stabilisce la sospensione fino al 31 luglio di tutti i processi civili pendenti, i termini di pagamento dei titoli di credito e le cartelle di pagamento.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico