Italia

Latina, 13enne morto nel campetto dell’oratorio: indagato il parroco

 LATINA. È stato iscritto nel registro degli indagati per omicidio colposo Don Giuseppe De Nardis, parroco di Latina scalo, per la morte del 13enne Michele Tozzi, colpito dalla traversa della porta del campo da calcetto dell’oratorio.

Il sostituto procuratore Simona Gentile, che dopo il terribile incidente ha aperto un’inchiesta, come atto dovuto ha iscritto nel registro degli indagati il sacerdote. Il legale di Don Giuseppe Domenico Oropallo fa sapere: “La Procura avvierà una serie di accertamenti tecnici, ma dai primi elementi sembrerebbe che in occasione della festa del primo Maggio le porte del campetto, che di solito sono ancorate, fossero state spostate e non più ripristinate”.

Il 13enne è morto schiacciato dalla traversa di una porta mentre giocava a calcio nel campetto dell’oratorio della chiesa di San Giuseppe, a Latina. Il campo era ufficialmentechiuso e in ristrutturazione, tanto che la porta era stataspostata e temporaneamente posizionata fuori dall’area di gioco. A dare l’allarme, era stato l’amichetto che si trovava con la vittima, ma inutili furono i soccorsi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico