Home

La Fiorentina insegue Juventus e Milan. Bene Bologna e Torino

Gilardino in gol Con la conquista del titolo da parte dell’Inter, sono ancora parecchi i traguardi in via di definizione.

A partire dal piazzamento in Champions dove la Fiorentina, approfittando dei passi falsi di Juventus e Milan si porta ad un punto dai bianconeri e a quattro dai rossoneri. I viola superano la Sampdoria con un gol di Gilardino al 21’.

La Juventus di Ranieri non va oltre il pari interno contro l’Atalanta e deve stare attenta nelle ultime due gare a non sprecare l’ottima stagione con un quarto posto che vorrebbe dire ‘solo’ preliminari di Champions League. Bergamaschi in vantaggio al 2’ con Cigarini. Pareggio dei padroni di casa con Iaquinta al 26’. Raddoppio dei bianconeri con un eurogol di Cristiano Zanetti al 36’ e pari finale di Pellegrino al 44’.

Esce ormai definitivamente dal piazzamento Champions il Genoa che pareggia in casa col Chievo. Veneti in vantaggio con Pinzi al 35’. Nella ripresa prima Milito su penalty e poi Oliveira ribaltano il risultato, ma ci pensa Pellissier al 85’ a pareggiare i conti.

Il Palermo supera agevolmente una Lazio ancora con la testa ai festeggiamenti di Coppa Italia. Decisive le reti di Miccoli su rigore e Migliaccio.

In zona salvezza importanti vittorie del Torino e del Bologna. I primi espugnano il San Paolo di Napoli dopo lo svantaggio ad opera di Pià. Nella ripresa il cuore granata viene fuori e prima Bianchi poi Rosina mantengono il Toro ancora in corsa per la salvezza.

Il Bologna invece riesce ad avere la meglio sul Lecce grazie ad un gol di Volpi nel recupero. I salentini si erano portati in vantaggio con Tiribocchi al 30’, ma erano stati raggiunti da un gol del bomber felsineo Di Vaio.

Importante anche la vittoria della Reggina sul Cagliari per 2 a 1. Reti di Lazzari al 18’, Ceravolo al 25’ e Brienza al 48’ per gli amaranto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico