Gricignano

L’orologio pubblico potrebbe tornare in funzione

L'orologio del palazzo municipaleGRICIGNANO. Sono circa vent’anni che l’orologio pubblico incastonato nella cornice posta in cima al palazzo municipale è fuori uso.

Creato nel 1889, un anno dopo la realizzazione dell’edificio che ancora oggi ospita gli uffici comunali, quandoricopriva la carica disindaco il cavalier Carlo Buonanno, l’orologio è praticamente l’unico elemento sopravvissuto della struttura originale che negli anni ha subito diverse modifiche, interne ed esterne, fino ad arrivare all’ultimo restyling effettuato nel 2005.

Eppure, nonostante l’importanza storica, che lo rende uno dei simboli della comunità, è da tempo che ormai non si possono più ascoltarne i rintocchi. Le lancette sono sempre ferme alle 5 meno otto minuti del pomeriggio. Di interventi di manutenzione ce ne sono stati, ma l’orologio non è mai riuscito a reggere per lungo tempo. Il vecchio sistema ad ingranaggi dovrebbe essere completamente sostituito da uno elettronico.

Sono numerosi i cittadini che si sono rivolti al sindaco Andrea Lettieri e al difensore civico Guido Di Foggia, proponendo la riattivazione dell’orologio, al punto che lo stesso primo cittadino ha incaricato l’assessore agli Affari generali, Francesco Di Luise,di provvedere a tutti gli adempimenti necessari.

Il vecchio orologio della piazza, quindi, potrebbe riprendere prossimamente a funzionare.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico