Esteri

Francia, approvata la legge anti pirateria online

 PARIGI. Il Senato francese ha approvato la legge ‘Hadopi’(Haute Autorité pour la Diffusion des Ouvres et la Protection des Droits sur Internet), che punisce chi scarica illegalmente dei contenuti da internet, sanzionando la pirateria informatica.

La nuova normativa prevede che dal prossimo autunno gli utenti che scaricheranno musica o film illegalmente ricevano prima una lettera d’avvertimento da parte della nuova authority, poi, in caso continuino con il download, dal 2010 perdano la connessione pur pagando comunque l’abbonamento. A punire i colpevoli sarà un’agenzia di Stato creata ad hoc, l’Alta autorità per la diffusione delle opere e la protezione dei diritti su Internet. La Francia diventa così uno dei paesi più rigorosi nei confronti dei pirati di internet. Decisamente contraria l’opposizione socialista che ha già annunciato il ricorso alla Corte Costituzionale, in quanto la legge appena approvata è contrastante con quanto disposto recentemente dal Parlamento europeo, che stabilisce che la connessione a Internet è un diritto e in quanto tale può essere revocato solo attraverso un provvedimento della magistratura.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico