Esteri

Elezioni in India, vince la coalizione di Sonia Gandhi

Sonia GandhiINDIA. Secondo i media locali la coalizione Partito del Congresso-Upa guidata da Sonia Gandhi ha ottenuto oltre 240 seggi, su un totale di 543, n quella che sarà la nuova Lok Sabha (Camera bassa) della 15esima legislatura.

L’opposizione indu nazionalista del Bjp, invece, è arrivata a 160 seggi. Altre fonti parlano di 241 e 165. Un trend che consente al Congresso di ottenere i 272 seggi necessari per formare l’esecutivo senza la necessità di ulteriori alleanze, governando con la stessa coalizione creata nel 2004 e di riconfermare l’economista Manmohan Singh alla poltrona di primo ministro per altri cinque anni. I festeggiamenti sono già in corso, fra danze e fuochi d’artificio, davanti alla residenza di Sonia Gandhi al numero 10 di Janpath e alla sede del Congress party. Ma la principale novità di queste elezioni è che i partiti regionali, come quello di Mayawati, la leader degli intoccabili, sono stati bocciati dagli elettori.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico