Caserta

Tennis, al via gli Internazionali femminili “Città di Caserta”

 CASERTA. Prende il via sabato 9 maggio, sui courts del Tennis Club di Caserta di via Laviano, la 23esima edizione degli Internazionali femminili “Città di Caserta”, torneo del circuito Itf europeo, con diecimila dollari di montepremi e valido per le classifiche mondiali Wta.

Sabato e domenica si giocano gli incontri del tabellone delle qualificazioni, sorteggiato ieri dal giudice arbitro Pasquale Pantaleo, il torneo entrerà nel vivo poi da lunedì quando si completerà il tabellone finale. Da qual momento in poi si giocherà solo per conquistare la finale prevista il 16 maggio e poi un posto nell’albo d’oro degli “internazionali” di Caserta, che nel 2009 coincidono con il cinquantenario della fondazione del circolo tennistico casertano. Per le qualificazioni, gli organizzatori hanno concesso una wild card alla brasiliana Isabele Mirò, figlia di Gisele che vinse gli “internazionali” di Caserta nel 1986 e fu premiata dal suo connazionale “mao santa” Oscar Schmidt, allora idolo del mondo cestistico di Terra di Lavoro.

Nell’anno del Cinquantenario del Tennis Club Caserta, si prospetta un edizione del torneo particolarmente colorata d’azzurro, infatti nel tabellone delle qualificazioni l’italiana Giulia Gatto-Monticone è al terzo posto e diventa così la terza testa di serie e favorita del torneo. Previsti, parallelamente agli “internazionali” altri eventi: serate di gala, sfilate di moda e il torneo “racchette di legno”, riservato ad amatori della disciplina, che si disputa con le racchette di un tempo e vestiti rigorosamente di bianco.

E’ già attivo il sito www.itfcaserta.it, con aggiornamenti in tempo reale sulle partite e sugli eventi, curato dalla Crionet.

MARLOT MEDDENS – Olanda Vent’anni, attualmente numero 6 d’Olanda. Best ranking mondiale: n. 328, che è anche la sua classifica Wta attuale. Vanta cinque vittorie in singolare e sei in doppio nel circuito Itf. Quattro titoli sono stati conquistati nel 2008, sua migliore stagione: a Salonicco, a Braga, a Sandanski e a Enschede. Agli Internazionali di Caserta partirà come testa di serie numero 1. Rientra nel giro delle possibili convocate di Fed Cup dell’Olanda.

EVELYN MAYR – Italia Vent’anni il 12 maggio, è attualmente n. 339 del mondo ma è stata n. 323 nella classifica Wta, suo best ranking, nel 2008. In carriera ha vinto quattro tornei Itf in singolare: quest’anno a SIbenik in Croazia; nel 2008 ad Arezzo, a Versimold (Germania) e a Innsbruck (Austria). Sarà la testa di serie numero 2 agli Internazionali di Caserta. E’ una delle giocatrici under 20 più promettenti d’Italia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico