Caserta

“Pedibus”, ma mancano i marciapiedi

Antonio CiontoliCASERTA. Sono state create appositamente delle fermate dove i bambini vengono raccolti da volontari che li accompagnano a scuola.

Alla manifestazione sono intervenuti il dirigente scolastico professoressa Aliffi, il sindaco Nicodemo Petteruti e l’assessore al traffico Antonio Ciontoli, che hanno anche accompagnato i bambini all’ingresso dell’istituto. Entrambi gli amministratori locali hanno preso la parola per enfatizzare l’iniziativa. Pronta la replica di alcuni cittadini che, pur apprezzando l’iniziativa stessa, hanno evidenziato una carenza di strutture. In particolare, il genitore di due alunni ha fatto rilevare l’assenza assoluta dei vigili urbani, in una zona dove il traffico è divenuto particolarmente intenso e congestionato, come in particolare in via Pasolini (dalla ridotta carreggiata) che rappresenta il principale asse di collegamento tra il centro città e la area ex Saint Gobain, sulla quale incidono gli accessi di numerosi parchi residenziali, senza che siano stati realizzati i prescritti marciapiedi, che agevolerebbero sia i pedoni che l’immissione delle auto sulla pubblica via, dove più volte si è sfiorata la tragedia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico