Caserta

Internazionali Tennis, l’azzurra Di Giuseppe elimina la numero 1 Meddens

Martina Di Giuseppe CASERTA. La diciottenne Martina Di Giuseppe è la grande protagonista della 23ma edizione degli Internazionali di Caserta, il torneo femminile del Tennis Club, inserito nel circuito europeo Itf e valido per le classifiche mondiali Wta, con diecimila dollari di montepremi.

L’azzurrina, che fin qui ha ottenuto una semifinale a Imola Itf nel 2008, è riuscita a battere la testa di serie numero 1 del tabellone, l’olandese Marlot Meddens (n.327 del mondo), lei che in classifica è appena al 762° posto. Netta l’affermazione, con un 6-4 6-4, che conferma il bel momento dell’azzurrina. Un’altra giovane italiana protagonista al Tennis Caserta, che quest’anno ha festeggiato il cinquantesimo anno di vita: si tratta di Roxana Vaideanu, 19 anni, che ha battuto la numero 4 del torneo , la francese Thorpe, 7-5 1-6 6-4.

Bene l’Italia anche con Alexia Virgili, testa di serie n.5, che ha eliminato la canadese Bouchard 4-6 6-2 6-3. Il bel momento azzurro è continuato con altre due vittorie: la prima, con la testa di serie numero 3 del torneo, Gatto-Monticone che piegava l’italo-tedesca Pinto, 6-2 6-0, e con la numero 7, Claudia Giovine, che regolava la Bertoia 6-3 6-1.

E’ finita agli ottavi di finale, invece, la corsa della napoletana Valeria Casillo, regolata dalla bulgara Gledacheva, 6-3 6-3. Domani si giocano i quarti di finale, nella terzultima giornata degli Internazionali di Caserta femminili. In programma due derby: Gatto Monticone – Giovine e Virgili-Vaideanu. Le migliori tenniste italiane si stanno facendo davvero onore al Tennis Caserta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico