Caserta

Internazionali Caserta, Di Giuseppe e Giovine già in semifinale

Di Giuseppe - GiovineCASERTA. Splende il tennis italiano alla 23ma edizione degli Internazionali femminili di Caserta, torneo del circuito itf europeo, con diecimila euro di montepremi e valido per le classifiche mondiali Wta.

Volano in semifinale due azzurre under 20, Martina Di Giuseppe, 18 anni, e la testa di serie numero 7, Claudia Giovine, 19 anni (all’attivo già una vittoria in tornei Itf).

La Di Giuseppe dopo aver eliminato la testa di serie n.1, l’olandese Marlot Meddens, ha battuto nei quarti di finale un’altra promessa azzurra la diciannovenne, Anastasia Grymalska, 6-4 6-4, che mercoledì sera aveva superato la favorita numero 6, la russa Shamayko, 7-6 6-3. La Giovine, invece, ha eliminato la testa di serie n.3, l’altra italiana Giulia Gatto Monticone, 6-3 6-4, compiendo un’altra impresa.

Domani Martina Di Giuseppe e Claudia Giovine si affronteranno – inizio ore 14,00 – per cercare l’ingresso nella finale degli Internazionali femminili di Caserta – prevista nel pomeriggio di sabato 16 maggio – in corso di svolgimento al Tennis Club Caserta che quest’anno compie 50 anni.

L’altra semifinale vedrà di fronte la vincente del match fra Silvia Disderi e la bulgara Martuina Gledacheva (e in corso il terzo set, 6-2 4-6 i primo due ndr) e chi preverrrà fra Alexia Virgili e Andreea Roxana Vaideanu il cui match è in programma alle 20 di stasera, giovedì 14 maggio. Va ricordato che nelle prime otto del torneo casertano sono arrivate ben sette italiane su otto qualificate, a dimostrazione del bel momento delle nostre connazionali nell’appuntamento di Terra di Lavoro.

Domani, venerdì 15 maggio – non prima delle 17,30 – si giocherà la finale tutta italiana del doppio (l’incontro seguirà le due semifinali del tabellone singolare che inizieranno alle 14), fra la coppia formata dalle giovani azzurre Martina Di Giuseppe e Andreea-Roxana Vadeanu che ha battuto in semifinale Claudia Giovine e Erika Zanchetta, 1-6 6-4 10-8 contro quella formata da Stefania Chieppa e Giulia Gatto Monticone che hanno battuto in semifinale per 6-2 6-4 Anastasia Grymalska e Lara Meccicco.

Prosegue intanto il torneo “racchette di Legno” che vede di fronte amatori della disciplina giocare con le racchette di un tempo, rigorosamente vestiti di bianco.

Le semifinali si giocheranno sabato in mattinata, la finale è in programma nel pomeriggio prima di quella ufficiale della manifestazione. La prima coppia semifinalista è quella composta dal responsabile organizzativo degli “internazionali” Massimo Rossi e Beniamino Salerno che affronterà la coppia vincente dell’incontro tra Rino Troiano- Domenico Bove e Gugliemo Masiello – Angelo Merola.

Nella parte alta del tabellone, già in semifinale la coppia composta da Fabrizio Fusco e Felice Dell’Aversana che aspettano di conoscere gli avversari che verranno fuori dal match fra Augusto Imondi e Patrizia Manzella che affronteranno Agostino Mauro e Sergio Scopetta. Domani sera, intanto, alle 19,30, è in programma presso la gioielleria Basile in via Mazzini a Caserta, la presentazione della gioielleria italiana Roberto Demeglio atelier.

Ultimi risultati, orari e tabelloni: www.itfcaserta.com

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico