Caserta

I giovani del Nuovo Psi chiedono visibilità nel Pdl campano

Francesco RomaCASERTA. Il grande impegno quotidiano, la nostra storia politica, e le nostre tradizioni ci inducono a rivendicare la dovuta dignità all’interno dei futuri coordinamenti regionali e provinciali”.

Lo afferma Francesco Roma, coordinatore provinciale dei Giovani del Nuovo Psi di Caserta. “Anche se apparteniamo ad uno partiti cosiddetti piccoli, siamo sicuri di poter contribuire in maniera fattiva alla promozione della politica giovanile all’interno di un territorio martoriato dal clientelismo e dalla cattiva politica del governo regionale guidato da Bassolino”.

“Inoltre – aggiunge Roma – per promuovere la meritocrazia e la politica del fare è necessario dare spazio e fiducia a quei giovani che, come noi, credono profondamente nel ruolo di una classe dirigente che possa amministrare al meglio le risorse umane e materiali del nostro territorio. Ciò premesso, riteniamo che, in un soggetto politico nato da poco, come Il popolo della Libertà, gli ideali della tradizione socialista costituiscano un valore aggiunto anche in ambito giovanile e siamo certi che la dirigenza regionale e quella provinciale del PdL, rispettabilissima e rappresentativa, saprà tenerne conto”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico