Caserta

Concorso “Verde e (‘) vita” al teatro comunale

 CASERTA. Al Teatro Comunale di Caserta, fra il coinvolgimento e l’entusiasmo degli alunni di undici scuole casertane, si è concluso il primo concorso “Verde e (‘) vita. Cerchiamo l’accento smarrito”, organizzato dall’assessorato al Verde pubblico.

La cerimonia ha avuto inizio con il saluto del sindaco Nicodemo Petteruti e dell’assessore al Verde Pubblico Ciro Carnevale che hanno ringraziato alunni ed insegnanti per il grande interesse ed impegno profusi nei numerosi lavori presentati che sono attualmente in mostra ai Centro Servizi di Sant’Agostino, dove rimarranno fino al 20 giugno prossimo. La giuria presieduta dal Dirigente Carmine Sorbo, composta da Lucio Mazzitelli, Rocco Chivasso, Paolo Crocifoglio, Guido Oliviero, Mariastella Eisemberg e Marisa Ricciardelli, si è così espressa attribuendo il primo premio ex equo alle seguenti scuole: V Circolo Didattico “Don Milani”- Classi 1^ A e 1^ B, insegnanti Filomena Ciervo e Anna Fiorillo per “… poeticità e capacità di dar voce alle piante”; Istituto Comprensivo “”F.co Collecini” di San Leucio, insegnante Annalisa D’Onofrio, Classe 2^ Sez. A per “…capacità di progettare e di produrre idee innovative sulla questione del verde”; Scuola Paritaria dell’Infanzia “Children’s Moom”, insegnanti Tiziana Di Monaco e Leonilde Rinaldo, Sezioni A e B per”…aver dato largo spazio alla fantasia e all’originalità del prodotto”.

Ai vincitori è stata attribuita la somma di 1000 euro per l’acquisto di materiale didattico e 650 euro per un viaggio d’istruzione da concordare con i capi d’Istituto. A tutti i bambini intervenuti è stata regalata una cartolina personalizzata con l’invito ad impegnarsi per la tutela del verde, attestati alle insegnati, alle classi partecipanti e targhe alle scuole di appartenenza. All’inizio del nuovo anno scolastico 2009/2010 ci sarà una manifestazione per la consegna alle scuole del cd con tutti i lavori presentati e, in quella data, verranno comunicate le linee guida per la seconda edizione del concorso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico