Carinaro

Elezioni, il nuovo avanza con Francesco Moretti

Francesco MorettiCARINARO. Si chiama Francesco Moretti, ha 30 anni, di cui 12 già passati alle dipendenze della gloriosa Guardia di Finanza.

E’ un giovane molto legato a Carinaro, paese dove è nato e cresciuto suo padre, Nicola Moretti, e dove ha lascito i ricordi più belli, come i giorni trascorsi con il nonno paterno, Luigi. Dopo una prima esperienza nel 2004, oggi è di nuovo candidato alle amministrative del 6 e 7 giugno, tra le fila della lista “Rinnovato Patto per Carinaro” guidata dal sindaco uscente Mario Masi.

Francesco, cominciamo con il presentarti agli elettori. “Mi reputo una persona umile e disponibile. I miei genitori hanno saputo insegnarmi i valori che oggi custodisco con orgoglio, ovvero il senso della famiglia, dell’amor proprio, verso il prossimo, valori che in questa campagna elettorale, come nella scorsa, mi hanno consentito di confrontarmi con estrema chiarezza e la massima disponibilità con tutti”.

Chi è il Francesco Moretti finanziere? “L’esperienza nella Guardia di Finanza ha arricchito le mie conoscenze e le mie capacità organizzative in ambito della pubblica amministrazione, conoscenze che mi piacerebbe mettere a disposizione di tutti, l’impegno e la passione che in questi anni ho profuso nella mia professione”.

Nel 2004 eri forse troppo ‘acerbo’, oggi invece come ti senti? “Dopo la bellissima esperienza della scorsa tornata elettorale, oggi sono in grado di prendere un impegno ancor più concreto verso il ruolo che aspiro a ricoprire, mettendo a disposizione dei carinaresi e della Pubblica amministrazione il mio massimo impegno, trasparenza e disponibilità con unico fine la crescita sociale ed economica di questo comune”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Roma, studente bocciato: il padre picchia docente di Aversa e tenta di strozzarlo - https://t.co/wUeYKqoOIX

"EsplorAversa Giocando", il primo gioco di società vivente con i bambini del 'Rousseau' - https://t.co/aanaIQPR7W

Frode informatica, il Tribunale di Napoli Nord assolve un uomo di Arzano - https://t.co/j6Az4WDyKc

Aversa, lutto nella parrocchia di Santa Teresa: muore la sorella di don Ferdinando Piatto - https://t.co/vbInbdcwzd

Condividi con un amico