Pollena Trocchia

Smantellato il clan Sarno, dopo i due boss finoscono in cella 64 persone

Giuseppe SarnoNAPOLI. 64 ordinanze di custodia cautelare quelle eseguite dai carabinieri del comando provinciale di Napoli e dalla polizia a carico di persone affiliate al clan camorristico dei Sarno.

Le accuse, a vario titolo, sono di associazione per delinquere di tipo mafioso, estorsioni, usura, traffico e spaccio di stupefacenti ed altri reati. Le indagini, coordinate dalla Dda di Napoli, hanno portato l’infiltrazione del potente organizzazione criminale nell’area orientale del capoluogo campano, territorio prima controllato da altri due cartelli camorristici. I “referenti” del clan col tempo si sono prima inseriti all’interno di clan minori, per poi prendere il sopravvento fino ad averne il controllo.

Gli arresti della scorsa notte sono stati eseguiti nel quartiere napoletano di Ponticelli e nei comuni della fascia vesuviana di Cercola, San Sebastiano al Vesuvio, Massa di Somma, Pollena Trocchia e Sant’Anastasia. Tra i destinatari dei provvedimenti i fratelli Giuseppe e Vincenzo Sarno, già in carcere (arrestati rispettivamente il 5 e il 1 aprile scorsi), e dieci donne, fra queste Luisa Terracciano, 48 anni, attuale reggente del clan Arlistico-Terracciano-Orefice che opera nei comuni di Pollena Trocchia, San Sebastiano al Vesuvio e Massa di Somma.

Nell’ambito dell’operazione gli agenti del commissariato di polizia di San Giorgio a Cremano hanno sequestrato un istituto di vigilanza privata di Portici, gestito dalla malavita organizzata, a favore del quale i titolari di numerosi esercizi commerciali della zona, sotto la minaccia del clan Sarno, erano stati costetti a stipulare contratti. A San Giorgio a Cremano, inoltre, sono state arrestate due persone, titolari di impianti di distribuzione di carburante nei quartieri napoletani di Ponticelli e San Giovanni a Teduccio, entrambi sequestrati. A casa di uno dei due arrestati sono stati trovati e posti sotto sequestro 22 mila euro in contanti, frutto dell’attività di uno dei due distributori di benzina.

Nella fotol’arresto del boss Giuseppe Sarno

Articoli correlati

Arrestato a Roma il boss di Ponticelli Giuseppe Sarno di Andrea Barbato del 5/04/2009

Napoli, arrestato il boss di Ponticelli Vincenzo Sarno di Redazione del 1/04/2009

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico