Campania

Salerno, riciclava soldi del clan: maxi sequestro di beni ad imprenditore

Guardia di FinanzaSALERNO. Beni per un valore di circa 25 milioni di euro sono stati sequestrati all’imprenditore, Antonio Campione, di Battipaglia, dai finanzieri del Gico (Gruppo di investigazioni sulla criminalità organizzata).

Si tratta di 34 tra appartamenti, fabbricati e complessi aziendali, 7 appezzamenti di terreno per oltre 128mila metri quadrati, 2 autovetture, 2 società immobiliari e una ditta individuale, quote societarie di 6 aziende del settore immobiliari e 3 conti correnti bancari, tutto riconducibile all’imprenditore. Campione aveva già subito dei sequestri nel 2008 dopo la condanna nel processo “California” per aver reinvestito, e dunque “ripulito”, il denaro del clan Maiale, operante a Eboli e nell’intera piana del Sele. Campione è destinatario anche di una misura di sorveglianza speciale, con obbligo di dimora nel comune di residenza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico