Campania

Napoli, sequestrato tir carico di due tonnellate di hashish

 NAPOLI. Un tir carico di due tonnellate di hashish, proveniente dalla Spagna, è stato sequestrato nel rione Traiano di Napoli dai carabinieri del comando provinciale di Napoli.

La droga, sicuramente desinata ai clan della camorra napoletana, era nascosta all’interno di bidoni destinati al trasporto di alimenti liquidi.

Durante un pattugliamento del territorio, i carabinieri si sono insospettiti per una manovra azzardata messa in atto dall’autista del Tir, il quale, fermato dai militari, si è mostrato particolarmente nervoso. Nell’automezzo c’erano diversi bidoni, recanti la scritta “Malaga”, quasi tutti vuoti, tranne qualcuno pesantissimo al cui interno è stata rinvenuta la droga. L’autista, un uomo di nazionalità tedesca, ha dichiarato di essere diretto in Grecia e di trovarsi occasionalmente a Napoli.

Uno dei più importanti sequestri di hashish fatti negli ultimi anni nella provincia di Napoli, come ha sottolineato il generale Gaetano Maruccia, comandante provinciale dei carabinieri. La droga, se immessa sul mercato, avrebbe procurato un ricavo di circa 20 milioni di euro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico