Campania

Legge Sottotetti, Romano: “Ci sono irregolarità, intervenga Lonardo”

Paolo RomanoNAPOLI. “Ho scritto alla presidente del Consiglio Regionale, Sandra Lonardo, perché attivi con urgenza tutti gli strumenti necessari a verificare la regolarità della seduta con la quale ieri la Commissione Urbanistica ha proceduto a licenziare la bozza del testo di legge sui sottotetti”.

Lo afferma il presidente del gruppo di Forza Italia alla Regione Campania, Paolo Romano. “Se è vero quanto sta emergendo, grazie anche a dettagliate denunce di alcuni esponenti del centrosinistra, non solo siamo in presenza di una seduta irregolare ma a anche di fronte ad un provvedimento viziato ab origine e dunque illegittimo. I fatti così come accaduti non lasciano spazio a dubbi: la seduta, convocata alle 15,30, è stata dapprima sciolta per mancanza del numero legale e poi irregolarmente riconvocata alle 16 per licenziare in soli 20 minuti, non si sa bene alla presenza di quanti consiglieri, il provvedimento. La vicenda, che sembra appartenere più all’alveo dei blitz elettorali che ad una ordinaria attività legislativa, va chiarita con urgenza anche perché non è accettabile che il presidente dell’organismo consiliare Pasquale Sommese, evidentemente preso totalmente dalla campagna elettorale per le europee, riesca a trovare il modo per approvarsi quello che gli pare ma non certo a trovare il tempo per occuparsi a monte del diritto alla casa e del diffusissimo fenomeno dell’abusivismo di necessità. Un fenomeno figlio certamente della mancata approvazione da parte di almeno il 60% dei comuni campani di adeguati strumenti urbanistici ma figlio soprattutto del disinteresse di chi dovrebbe occuparsene e non lo fa. Se Sommese non ha tempo perché nel suo orizzonte politico c’è solo ed esclusivamente Strasburgo, si dimetta. Nelle more, almeno rispetto alle irregolarità consumatesi ieri, auspico un deciso intervento della presidente Lonardo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico