Campania

“Gran Fondo del Volturno”, presentata la seconda edizione

CASERTA. E’ stata presentata mercoledì mattina la seconda edizione della Gran Fondo del Volturno, la manifestazione ciclistica organizzata dall’associazione Centoeventi in collaborazione con i quotidiani Corriere di Caserta e Cronache di Napoli.

Al centro commerciale “Campania” di Marcianise sono intervenuti il direttore editoriale del Corriere di Caserta e di Cronache di Napoli Pino De Martino, il direttore responsabile Domenico Palmiero, il sindaco di Piedimonte Matese Vincenzo Cappello, il presidente della Comunità montana del Matese Fabrizio Pepe, il vicepresidente regionale della F.C.I. Mimmo De Lucia, il presidente provinciale del Coni Michele De Simone e il ciclista professionista Pasquale Muto.

Ad aprire i lavori il direttore del centro “Campania” Fabio Santoro: “La terra matesina è piena di potenzialità e deve essere sfruttata al meglio. Noi saremo sempre vicini a queste iniziative che puntano al rilancio dello sport sul territorio”.

 Il sindaco Cappello ha evidenziato come quello del 24 maggio sia “un appuntamento importante per lo sviluppo della zona. La Gran Fondo del Volturno ci permetterà di dare visibilità alla città di Piedimonte Matese ma anche a tutti i comuni dell’area matesina, che si prepara qualche giorno dopo ad accogliere anche il Giro d’Italia”.

Fabrizio Pepe ha rimarcato le bellezze del Matese evidenziando che “uno sport come il ciclismo che porta tanti valori può contribuire a mantenere incontaminate le nostre zone”.

Mimmo De Lucia ha rimarcato come questa manifestazione ciclistica “serva per far crescere questo sport nella provincia di Caserta, ma anche in tutta la regione”.

Michele De Simone ha elogiato l’organizzazione che “ha scelto una zona bellissima della provincia di Caserta per una kermesse che potrà dare prestigio a Terra di Lavoro, con la speranza che le testate Corriere di Caserta e Cronache di Napoli possano raggiungere sempre risultati migliori come ha fatto la Gazzetta dello Sport con il Giro d’Italia”.

Pasquale Muto ha illustrato ai presenti il percorso della corsa nei dettagli. “Sarà una gara accessibile a tutti – ha detto -. Il banco di prova più importante sarà sicuramente la salita di Miralago, dove il primo gruppo potrebbe già staccarsi”.

Ha concluso la presentazione il direttore editoriale dei due quotidiani Pino De Martino: “Da tempo le nostre testate si stanno impegnando per promuovere i territori casertani e napoletani con una serie di iniziative che vogliono farci sentire più vicini ai lettori e ai cittadini. La Gran Fondo del Volturno è un esempio lampante di come si può far lavorare insieme le istituzioni, il pubblico e il privato per rilanciare le nostre zone”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico