Napoli Prov.

Frattamaggiore, il Prc condanna il sindaco Papaccioli

PapaccioliCAIVANO (Napoli). La segreteria del Prc di Caivano considera il recente attacco del sindaco Papaccioli ai danni del compagno Vito Coppola “un atto di vera e propria persecuzione politica”.

“Dopo una serie di provocazioni preventive, – continuano da Rifondazione Comunista – é arrivato il suo sollevamento dall’incarico dirigenziale di seguire e coordinare le attività delle istituzioni scolastiche cittadine, compito che svolgeva da anni con competenza ed abnegazione. Papaccioli ha tuttavia messo a punto il suo ultimo colpo. Il nostro compagno Vito Coppola non è solo, ed ogni provocazione sarà adeguatamente rintuzzata. Come definiscono i nostri obbiettivi programmatici, la differenza sia politica che sociale è prerogativa da difendere e per cui combattere e non saranno dei servi del potere a farci dimenticare anni di dura lotta e uomini e donne sacrificati contro il fascismo. Perché è davanti ad un atto fascista che ci ritroviamo: una privazione delle libertà politiche e del sano antagonismo di ideali che da sempre contraddistingue la democrazia, la vera democrazia, quella che da anni resta sottomessa dalla prepotenza dei padroni della cosa pubblica, dei tanti Berlusconi di sempre che scorazzano in giro per le strade e dei loro tanti proconsoli locali desiderosi di cancellare ogni forma di diversità. Solidarietà al compagno Vito Coppola e a quanti nel silenzio subiscono dignitosamente. Rilanciamo la lotta agli atti antiliberali, nel tentativo di mobilitare la popolazione contro il senso di intolleranza imperversante e contro il ridicolo berlusconismo delle nostre istituzioni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico