Campania

Cimitero Napoli, rubato lo stemma nobiliare di Totò

Antonio De CurtisNAPOLI. Increscioso episodio nel Cimitero del Pianto Santangelo. Alcuni vandali hanno portato via lo stemma nobiliare dalla tomba diAntonio de Curtis (Totò).

Sul brutto episodio indagano le forze dell’ordine. Profanata anche la cappella del tenore Enrico Caruso, che si trova a pochi metri da quella di Totò. Ignoti hanno scassinato l’ingresso della tomba e hanno portato via alcuni arredi della cappella.

Sul caso interviene Sabatino Santangelo, assessore alla Pianificazione e Manutenzione delle aree cimiteriali del Comune di Napoli, il quale afferma che ”pur essendoci la volontà di farlo, c’è l’impossibilità tecnica di controllare ogni singola cappella. Si ha la sensazione che Napoli si sia incattivita”.

Un avvenimento che, oltre ad destare sconcerto e rabbia nella figlia dell’attore, Liliana, sta provocando polemiche per lo stato di totale incuria in cui versa il luogo sacro.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Marcianise, rubano abbigliamento all'Outlet: arrestati dai carabinieri - https://t.co/Cl1FVxA0xz

Lucca, controlli antidroga a scuola: segnalati due studenti - https://t.co/ZpBv0PQVLy

Lodi, droga e corruzione in carcere: complici agente penitenziario e infermiera - https://t.co/xs2YlelYwT

Palermo, si lancia da auto rubata durante inseguimento: arrestato - https://t.co/YqoLkAHKa6

Condividi con un amico