Napoli Prov.

Carte di identità false, arrestato 64enne di Melito

 MELITO (Napoli). Possedeva numerose carte d’identità con la sua foto ma ognuna con generalità diverse. Francesco Daddi, 64 anni, di Melito (Napoli), già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Polizia di Aversa, …

… coordinati dal dirigente Eliseo Nicolì e dal dottor Luigi Graziano, per i reati di riproduzione, possesso e falsificazione dei sigilli dello Stato, possesso ed uso documenti ed atti falsi, ricettazione.

I poliziotti, nella mattinata di sabato, hanno effettuato una perquisizione in un negozio di fiori a Melito, trovando una valigetta di colore nero al cui interno erano celate numerose carte di identità sulle quali c’era la foto di Francesco Daddi ma riportanti diverse generalità, complete di timbri dei comuni di Aversa, Parete e Napoli. Le stesse carte, da un controllo alla banca dati Ced, sono risultate negative e, pertanto, presumibilmente anche false. Inoltre è stata rinvenuta, all’interno della stessa valigetta, numerosa altra documentazione cartacea, tra cui dei blocchetti di assegni in bianco di conti bancari aperti in maniera fraudolenta, verosimilmente attraverso l’esibizione agli sportelli dei documenti falsi rinvenuti, al fine di trarre un illecito profitto dalla messa in circolazione di titoli bancari non coperti.

Gli agenti hanno perquisito anche l’abitazione del 64enne, al piano superiore del negozio di fiori, e all’interno di una stanza adibita a ripostiglio hanno trovato numerose etichette adesive di colore bianco-verde riportanti scritte di una marca di acqua minerale e altre aventi numerazione diversa relative ad imposta di fabbricazione e munite di relativo sigillo dei Monopoli di Stato, solitamente attaccate, in segno di sigillo, sul collo delle bottiglie degli alcolici. L’arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Napoli-Poggioreale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico