Campania

Avellino, arrestato nipote del capoclan Ciro Formicola

PoliziaAVELLINO. La polizia ha arrestato il pregiudicato Bernardino Formicola, di 32 anni, nipote di Ciro Formicola, capo dell’omonimo clan camorristico.

L’uomo era latitante dal febbraio scorso, quando nei confronti suoi e di altri esponenti del clan, era stata emessa, dal gip del Tribunale di Napoli, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Gli agenti della sezione Omicidi della squadra mobile di Napoli, lo hanno catturato stamani all’alba. Bernardino Formicola, il quale si nascondeva presso l’abitazione di un parente a Monteforte Irpino (Avellino), è accusato di associazione per delinquere di tipo mafioso e di violazione della legge sugli stupefacenti. L’uomo che gli ha offerto ospitalità è stato denunciato in stato di libertà per favoreggiamento personale. Il 27 febbraio scorso, quando fu data esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere, nei confronti di 11 esponenti del clan Formicola, operante nel quartiere San Giovanni a Teduccio, Bernardino Formicola riuscì a sottrarsi all’arresto rendendosi irreperibile. Bernardino Formicola è ritenuto responsabile di associazione a delinquere di tipo mafioso e di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico