Campania

Avellino, 42enne si lancia nel vuoto con figlioletto in braccio

 GROTTAMINARDA (Avellino). Una donna di 42 anni si è lanciata dal primo piano di un edificio in ristrutturazione situato in via Molise, a Grottaminarda, in provincia di Avellino.

La donna, che secondo le prime notizie soffriva di crisi depressive, si è lanciata nel vuoto con in braccio il suo piccolo che ha poco meno di un anno. Immediato l’arrivo sul posto dei carabinieri di Grottaminarda, che sono stati allertati da alcuni passanti.

Madre e figlio sono stati prontamente trasportati in ospedale. Le loro condizioni sono gravi e al vaglio dei sanitari. Gli inquirenti stanno ora cercando di capire il perché dell’insano gesto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico