Aversa

“Una Mano Tesa 2009”, presentato il programma

 AVERSA. Si rinnova il tradizionale appuntamento fra la città di Aversa e la solidarietà con la quinta edizione di “Una mano tesa”, la kermesse di arte solidarietà e cultura promossa ed organizzata dall’associazione “New Dreams” col patrocinio del Comune di Aversa.

Anche quest’anno il sodalizio presieduto da Donato Liotto ha messo in cartellone una serie di iniziative che hanno tutte il pregio di combinare sapientemente arte e sistema di valori, interagendo in questo con la cittadinanza.

Si parte il 10 maggio con la campagna di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata presentata in piazza Marconi, alle 10, attraverso un documentario, seguito da momenti di musica e spettacolo a cura di giovani studenti. Prevista la partecipazione del professor Fortunato Allegro con gli studenti del liceo scientifico, promotori ed attori dell’esperimento isola ecologica di piazza Don Diana.

Sarà il cabaret, invece, a caratterizzare la serata del 13 maggio, alle 19.30, presso l’Auditorium ex Macello, con lo spettacolo “Cabarettaranto” e la presentazione del libro “Zio Papà, Papà Zi Zio” di Corrado Taranto, nipote del celebre Nino. In quest’occasione verrà presentato il progetto “Studio anch’io”, finalizzato a favorire l’attività formativa presso le case famiglia e le cooperative sociali del territorio.

Spazio al teatro, poi, il 28 maggio, con la rappresentazione da parte della compagnia teatrale del “Cral Whirpool” di Napoli dello spettacolo “Napule.. ‘nu palcoscenico dove si canta , si recita , si ride e si balla”. Lo spettacolo si terrà alle 19.30, presso il Liceo artistico statale “Luca Giordano” di Aversa. Nel corso della serata si raccoglieranno fondi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto in Abruzzo.

Ad una raccolta fondi per il recupero del complesso monumentale di San Francesco di Aversa è dedicata, invece, la tre giorni di spettacolo del 12, 13 e 14 giugno che si svolgerà nell’ambito del suggestivo chiostro dello stesso complesso monumentale.

Infine, il 20 giugno in piazza Marconi, alle 20, concerto della banda musicale della polizia penitenziaria.

Un cartellone molto ricco di eventi che non mancheranno di coinvolgere la cittadinanza, cosa di cui si è detto certo lo stesso sindaco Domenico Ciaramella nel corso della conferenza stampa di presentazione svoltasi l’altro ieri presso la sala consiliare. Del resto, già le passate edizioni di “Una mano tesa” hanno sigillato il connubio fra la “New dreams” e la città di Aversa. Un connubio all’insegna della solidarietà e del recupero delle risorse umane e culturali del territorio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico