Aversa

Risarcimento sinistri stradali, Rotunno contesta decisioni dei giudici

 AVERSA. Ammonta a poco meno di cinquantamila euro la somma che il Comune di Aversa si accinge a pagare, quali debiti fuori bilancio, a 17 aversani che sono rimasti vittime di “insidie e trabocchetti”, ossia di buche presenti sul manto stradale dovute alla mancanza di manutenzione delle arterie cittadine.

Il riconoscimento delle sentenze di condanna emesse dal giudice di pace relative ai 17 sinistri è avvenuto ad opera del consiglio comunale nel tardo pomeriggio di ieri nel corso di una seduta che si è attardata a discutere di democrazia e partecipazione, prima di giungere all’approvazione dell’unico punto all’ordine del giorno. Le arterie interessate sono disposte a macchia di leopardo in tutta la città, da via d’Acquisto a piazza Municipo a via Michelangelo a via Pastore e così via.

“Si è trattato – ha dichiarato l’assessore ai lavori pubbblici Rino Rotunno – di storie quanto meno strane. Prendendomi tutte le responsabillità di quanto affermo, posso dire di aver letto in una citazione ‘finiva in una piccola buca coperta di foglie nel centro storico’. E mi chiedo quale danno poteva essere arrecato alla vettura in questione se in quella zona c’è il limite dei 30 chilometri orari. I danni spesso sono stati provati con la sola prova testimoniale e si tratta di incidenti tutti datati. Da qualche tempo l’aria sembra essere cambiata nell’ufficio del giudice di pace”.

Sulla vicenda sono intervenuti, tutti per esortare a maggiori controlli e ad una più strenua difesa giuridica, consiglieri di maggioranza ed opposizione, tra cui: Paolo Santulli, Amedeo Cecere, Mimmo Rosato e Salvatore De Gaetano. In apertura dei lavori, il capogrupppo di Fi Tonino De Michele ha annunziato la creazione del gruppo unico Pdl che vede insieme i 9 esponenti di Fi e i 5 di An, con capogruppo lo stesso De Michele.

Ennesimo cambio di casacca per il consigliere Adolfo Giglio, vero globetrotter dei passaggi di partito, che, fino a quando durerà, si è dichiarato appartenente all’Udeur, costituendone il relativo gruppo e continuando nell’appoggio all’amministrazione di centrodestra.

Articoli correlati

Danni alle vetture, Comune condannato a pagare 47mila euro di Antonio Arduino del 27/05/2009

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico