Aversa

Rifiuti incendiati, il ritorno dei deficienti

 AVERSA. Si riaffaccia la crisi per la raccolta rifiuti e riprendono puntualmente gli incendi appiccati ai cumuli di sacchetti divenuti panorama abituale delle periferie aversane da parte dei soliti ignoti deficienti che non fanno altre che aggravare il problema.

Da giorni, ogni sera, qualche falò fa diventare irrespirabile l’aria in città, a macchia di leopardo. L’ultimo incendio, in ordine di tempo, in via Madonna dell’Olio, a confine tra Aversa e Gricignano, dove da alcune settimane erano depositati diverse decine di grossi sacci di rifiuti, non si sa se depositati da aversani o gricignanesi. Fatto sta che l’ennesimo ingente quantitativo di diossina si è sparso nell’atmosfera con buona pace della salute dei poveri malcapitati.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico