Aversa

Polizia arresta latitante albanese dai “mille volti”

Mentor ShtreziAVERSA. Aveva fornito false generalità ma dopo accertamenti è risultato essere un latitante su cui pendevano due mandati d’arresto per sfruttamento della prostituzione.

Nella giornata di sabato, gli agenti del commissariato di Polizia di Aversa, coordinati dal dottor Eliseo Nicolì, procedevano al controllo di un’autovettura Citroen Zx condotta da un cittadino albanese sprovvisto di documenti di riconoscimento. Accompagnato in commissariato, veniva sottoposto a rilievi fotodattiloscopici, a seguito dei quali emergevano a suo carico numerosi precedenti in cui aveva fornito false generalità, con una delle quali, Mentor Shtrezi, 37 anni, risultava da ricercare in quanto colpito da due ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse nel 2006 dalla Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria e di Napoli con l’accusa di far parte di un’associazione di stampo mafioso finalizzata allo sfruttamento della prostituzione, in particolare di donne dell’Est Europeo, operante nei territori della Campania e Calabria. L’uomo è stato associato al carcere di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico