Aversa

La Corale polifonica francese ‘Suo tempore’ in tournèe ad Aversa

 AVERSA. La corale francese “Suo tempore…” per il prossimo fine settimana ha programmato una serie di concerti in Terra di Lavoro. Nella tappa di Cesa si gemellerà con la corale atellana “Jubilate Deo” di Succivo.

L’ensemble “Suo tempore…” Coro di Valbonne Sophia Antipolis, città situata sulla Costa azzurra in Francia, è composto da una trentina di coristi ed è stato creato nel 1988 dietro l’impulso della Fondazione Sophia Antipolis, raggruppando ricercatori e professionisti che lavorano nel prestigioso sito della prima Tecnopoli d’Europa.

Fin dalla sua nascita, “Suo tempore…” è posto sotto la direzione del maestro Alain Jean Vernet, egli stesso Ph.D. in Geologia e Consulente di Giustizia, il quale si è formato al Conservatorio Nazionale della regione di Nizza studiando pianoforte, arti drammatiche, canto corale e direzione corale sotto la guida dei Maestri Erwin List e Rachid Saphir. Nel 1986 è stato direttore de Nikaiachor, corale A Choeur Joie di Nizza succedendo il compositore, organista e Mo.Pierre-Philippe Bauzin. La Corale esegue un repertorio a cappella di opere polifoniche sacre e profane francesi e italiane del periodo medievale (Montserrat), del Rinascimento (Palestrina, Van Berchem, Croce, Bennet, Arcadelt,) e dell’epoca contemporanea (Duruflè, CGounod, De Marzi, Seghizzi, Andrès, Terral) con numerosi arrangiamenti realizzati su misura dal Mo. Vernet. Ogni anno la corale “Suo tempore…” programma una tournèe di concerti all’estero ed uno scambio con altri coristi, e nell’anno 2005 è stata invitata per il concerto di chiusura del XIV Festival d’Art Sacrè della cattedrale di Antibes.

Quest’anno, grazie all’impegno di uno di coristi, Vincenzo Angelino, dottorando nella Tecnopoli di Sophia Antipolis, la Corale“Suo tempore…” ha programmato una serie di concerti nella regione Campania tra il 21 e 24 maggio 2009 e sarà accolta nella città di Cesa, ospitata dalle famiglie della comunità grazie all’impegno e alla disponibilità non solo delle stesse, ma anche del parroco don Giuseppe Schiavone, del sindaco Vincenzo De Angelis, dell’intera amministrazione, della Pro Loco e di quanti hanno collaborato per la riuscita dell’evento.

Grazie anche al sindaco di Aversa, Domenico Ciaramella, e al direttore artistico di “Aversa città d’arte e musica”, Giuseppe Lettieri, la corale vivrà l’esperienza di una singolare visita guidata nella città normanna, a conclusione della quale terrà un concerto nella monumentale chiesa di Santa Maria a Piazza, a cura della redazione del periodico aversano Nero su Bianco.

Il programma della loro tournèe campanaprevede

Giovedì 21 Maggio – ore 20

Concerto nella Chiesa Monumentale di Santa Maria a Piazza – Aversa

Venerdì 22 Maggio – ore 19 Santuario di Pompei – Animazione della Celebrazione Eucaristica e della Chiusura del Quadro

Sabato 23 Maggio – ore 20,30

Concerto nella Chiesa di San Cesario in Cesa

con la partecipazione della corale polifonica foranea “Jubilate Deo” di Succivo.

La Corale polifonica foranea “Jubilate Deo” di Succivo è composta da circa 25 coristi ed è stata creata nel 2001 per l’animazione delle solenni celebrazioni liturgiche e volontà del parroco di Succivo, don Crescenzo Abbate.

Fin dalla sua creazione nel 2001 la preparazione e la direzione venne affidata al giovane musicista Stefano Patricelli che ha studiato pianoforte con il Mo. Fiorentino, violino con il Mo. Rainone, direzione corale e d’orchestra con il maestro Ponziano Ciardi.

Nel 2007 è stato vincitore del Concorso Internazionale di Organo , di Fano Adriano (Teramo), promosso dal Conservatorio di Cosenza e una borsa di studio dal Conservatorio di Napoli per partecipare alla registrazione di 2 opere liriche presso il Rossini Opera Festival di Wildbad (Germania ).

Oggi studente accademico del Conservatorio “San Pietro a Macella” di Napoli è diplomando in canto lirico nella classe del maestro Passaro e in organo con il maestro De Gregorio.

La corale esegue un repertorio il più delle volte a cappella con composizioni sacre di Bach, Mozart, Palestrina, Perosi, Liberto e le eleganti messe alternate al gregoriano sullo stile di Bartolucci e spesso è accompagnata dal solo organo o ensemble strumentisti.

La corale oltre a svolgere il proprio servizio in parrocchia nelle solennità liturgiche è spesso invitata anche in altre parrocchie della diocesi ricevendo diversi riconoscimenti.

La corale “Jubilate Deo” parteciperà al concerto/gemellaggio con l’ensemble “Suo tempore…”, Coro di Valbonne Sophia Antipolis, Sabato 23 Maggio, alle ore 20,30, nella chiesa di San Cesario in Cesa.

Domenica 24 Maggio – ore 11,30

Chiesa di San Cesario in Cesa – Animazione della Celebrazione Eucaristica e partenze.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico