Aversa

Europee, Rosaria Capacchione ad Aversa

Rosaria CapacchioneAVERSA. Giovedì 21 maggio, alle ore 20, la giornalista Rosaria Capacchione, candidata alle elezioni europee del 6-7 giugno, incontrerà elettori e simpatizzanti del Partito Democratico presso l’ex Macello, in via Tristano.

Saranno illustrate le proposte e i programmi di cui il Pd intende farsi promotore. L’incontro, dal nome “La verità non fa paura”, sarà coordinato dal giornalista Vito Faenza del Corriere del Mezzogiorno, e prevede la possibilità di interventi e domande, sollecitati dalla lettura di brani del libro “L’oro della Camorra”.

Rosaria Capacchione è la giornalista di punta de “Il Mattino” di Caserta e Napoli dal 1985. Da anni è impegnata sul fronte della lotta e della denuncia alla criminalità organizzata e, per questo, costretta a vivere sotto scorta perché nel mirino della camorra. Capacchione, nata a Napoli il 16 febbraio 1960, vive e lavora a Caserta. Dopo una brevissima esperienza al “Giornale di Napoli” arriva a “Il Mattino”, testata per la quale inizia a collaborare nel luglio del 1985. Presso le redazioni di Caserta e Napoli si occupa di cronaca nera e giudiziaria, in special modo di inchieste e processi di camorra. Ha collaborato con il Times. Per Bur-Rizzoli, nel 2008, ha pubblicato “L’oro della camorra”, giunto alla quarta edizione.

Le sue inchieste precise e circostanziate danno fastidio al clan dei Casalesi, che arriva a minacciarla in un’aula di tribunale, insieme allo scrittore Roberto Saviano ed al magistrato Raffaele Cantone. Ora vive sotto scorta, ma non ha nessuna intenzione di fermarsi: “Non morirò se mi uccideranno, ma se smetterò di cercare la verità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico