Villa Literno

Terremoto, Villa Literno a lutto per l’Abruzzo

 VILLA LITERNO. Come ogni anno, il sindaco Enrico Fabozzi venerdì mattina avrebbe dovuto incontrare gli impiegati comunali per gli auguri di Pasqua.

Una occasione anche per fare il punto della situazione sull’andamento della vita amministrativa. Ma l’appuntamento è saltato, causa Lutto Nazionale.

E per motivare la decisione, il primo cittadino ha inviato una lettera a tutti gli uffici: “Quello di oggi doveva essere un incontro mirato soprattutto a stare insieme, visto che altre cariche mi impegnano continuamente, e in occasione della Santa Pasqua formularci i migliori auguri. Ma l’attenzione, la preghiera, i pensieri, credo vadano soprattutto ai terremotati della Regione Abruzzo ed alle vittime che esso ha prodotto. Nell’esprimere i miei sentimenti di tristezza per questa gente, mi rende quasi difficile festeggiare la Pasqua. Nell’osservare il Lutto Nazionale, mi limito solo ad effettuare auguri affettuosi di una Pasqua di pace e serenità”.

La giornata di cordoglio è ricordata anche sul sito internet del Comune (www.comunevillaliterno.it) che riporta integralmente il messaggio del Sindaco Fabozzi agli impiegati.

Si coglie l’occasione per ricordare che il giorno venerdì 10 aprile gli uffici hanno chiuso alle ore 11 mentre martedì 14 aprile, giorno della processione per la Madonna del Pantano, si lavorerà dalle 8 (orario d’apertura) alle ore 10.30. Da mercoledì l’attività riprenderà regolarmente con il consueto orario.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico