Villa Literno

Il Pd organizza corteo “anti-scioglimento” davanti alla Prefettura

Prefettura di CasertaVILLA LITERNO. I cittadini, i simpatizzanti, gli amici e gli amministratori di Villa Literno del Partito Democratico si ritroveranno martedì mattina, a Caserta, per una pacifica manifestazione popolare davanti alla sede della Prefettura.

“Non una protesta, – spiega il segretario cittadino Maurizio Tavoletta – ma una richiesta, che sarà gridata a mille voci, in modo civile e pacato: aiutateci a capire cosa sta succedendo. È forte infatti, in tutti noi, il dubbio che Villa Literno, il suo popolo, il suo territorio, la sua storia (quella passata ma soprattutto quella che verrà, che è tutta ancora da scrivere) siano al momento in una morsa, stretti in un giogo di potere che si gioca in altre stanze, in altre città, in altri contesti, ma del quale pagheranno le conseguenze i semplici cittadini. Chiederemo ai rappresentanti istituzionali di spiegarci come stanno davvero le cose. Sia chiaro: siamo noi l’anticamorra. Lo eravamo prima, lo siamo adesso e lo saremo in futuro. Per noi è un oltraggio gravissimo aver insinuato il dubbio che ci sia camorra nell’amministrazione comunale di Villa Literno. è un oltraggio molto grave per chi è fortemente anticamorrista. Noi vogliamo che questo sia chiaro. L’appuntamento, per tutti coloro i quali volessero unire la propria voce alle nostre, è in corso Vittorio Emanuele alle 8.30. Chiederemo al Prefetto di essere ricevuti e di inoltrare al ministro una nostra memoria”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico