Trentola Ducenta

Di Lauro: “Noi attenti osservatori dell’azione amministrativa”

Raffaele Di Lauro TRENTOLA DUCENTA. In vista della seduta consiliare del prossimo 15 aprile, i consiglieri di opposizione dei “Riformisti” sono pronti a dare battaglia.

Nicola Russo, Raffaele Di Lauro e Fabozzi, nel frattempo, prendono atto dell’apertura fatta dal presidente del Consiglio, Carlo Russo, che si è dichiarato disponibile a convocare una conferenza dei capigruppo prima di Pasqua, ma vedono al stessa con molta diffidenza “per le oggettive difficoltà nate, negli ultimi tempi, all’interno della maggioranza”. “Riteniamo – afferma Di Lauro – che per far funzionare bene i lavori del consiglio e per ragionare sul programma di previsione c’era bisogno di convocare prima le varie commissioni comunali o almeno di farle funzionare normalmente, ognuna per le proprie competenze specifiche e poi, casomai, portare il lavoro delle stesse commissioni come ‘sunto in visione’ all’interno della conferenza dei capigruppo”.

Di Lauro poi ribadisce che i Riformisti spingeranno verso l’attuazione di alcuni punti del programma della lista “Arcobaleno”, votato dalla maggioranza dei cittadini, finora disattesi, causa per la quale hanno abbandonato la maggioranza, “non abbassando la guardia e restando attenti osservatori, nella speranza che non si producano ‘inciuci’ di nessun genere”.

Lo stesso esponente dei Riformisti, nonché responsabile di collegio del Partito socialista, risponde anche ad alcune critiche rivolte verso l’azione del gruppo consiliare nei confronti dell’Ufficio urbanistica. “E’ normale denunciare in modo forte certi episodi, ai cittadini e alle autorità competenti. Il nostro, dunque, non è un attacco senza fondamento, ma basato su dati reali e messi a conoscenza di tutto il Consiglio comunale”.

E conclude: “Continueremo a difendere la legalità e la trasparenza oggi, nell’ambito di questo ciclo sicuramente negativo per la città, e nel futuro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico